2789 visitatori in 24 ore
 256 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Luigi Ederle

Sono un poeta modesto. Scrivo per passione, nato a Grezzana di Verona il 06 / 09 / 1945. Premiato una cinquantina di volte. Scrivo in dialetto, in lingua e mi piace molto l'Haiku. Ho scritto un manipolo di commedie in dialetto e una dozzina di testi per canzoni. Ringrazio il sito Scrivere che mi ... (continua)


La sua poesia preferita:
Amica mia
Amica mia
da una fonte di luce
sei scesa nel grigio
delle mie stagioni
per contaggiarmi
ed entrare con te
mano nella mano
nel tuo mondo
colmo
di maturi sorrisi.

Nutri
tu che lo sai fare
non solo il mio corpo
ma anche quello spirito
che...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Attimi nel vento
E’ un vento estivo
porta calde carezze
dalla valle salgono al colle
ci accompagnano, ci spingono
e suonando inni all’amore
e sale lontano da me
che rimango solo con te
felice, leggero, quasi quasi
ti prendo per mano
e appena lui ritorna
ci...  leggi...

I fa su ‘l porco
Là ‘n fondo a la corte granda
coatro buteloti grisi e assè bei,
i fa su ‘l porco con tanta passion.
Lì su do tòle longhe e scancanè
i ga sènto brisoléte ‘n fila come soldè
che le sgossola par tera coalche gossa,
ma ‘l par che le canta:"Bandiera...  leggi...

Omeni strani
La corte l’éra granda,
là gh’éra posto par tuti,
omeni strani e altri
che i faséa baiar ‘l Bobi.
Gh’éra l’ovarol con du sésti,
’n te’n sércolo de done
’l sbessolàa palànche.
No’ mancàa ‘l strassarol
ch’él pagàa pochi schèi
le pèle bianche de i...  leggi...

’L mére
"Sù dai tuti
che nén a mére ‘l formento",
Coesto diséa me mama,
i’éra le sincoe de matina,
’l cel l’éra sensa sol.

Con la missora ‘n man,
alè su par i Doi
a piegar la schéna
e a bagnar la camisa de sudor.

I ani méi no’ i’éra diese,
ma de...  leggi...

I’à serà la stala
I’à serà la stala
là ‘n fondo a la corte,
addio cari filò,
no’ ve vivo pì,

ve portè ia
’n tòco de la me vita,
fata de sogni
e de speranse,

no’ ve piànso,
ma me cocolo i ricordi,
a la séra ne la foréta
ghe méto ‘rento storie

e lì sul...  leggi...

El sabo de la contrà
Al sabo ne la contrà
le butele le fregàa
i cansirei a la fontana:
a la corte de i butei.

Asédo con la polvere,
de la sabia o de la polenta,
eco che par magia
’l rame deventàa lucido,

nvésse i oci de le bele
i se npissàa a le domande:
"Se...  leggi...

Profumo di sapone
L'alba
ha lasciato il suo posto
al giorno che cupo si fa,
ma il tuo sorriso
appiana la grigia piazza

ed io sono
davanti a te, tutto solo
non cerco la luce sparita,
ma cerco di far mio
il tuo luminoso sguardo

e mi basta, poi
il calore delle...  leggi...

Soto la luna de febrar
Passa i cavai del tenpo
ne la note che freda se fa,
ronpe 'l silensio 'l sospirar
del'amor che no' vol morìr.

La luna de febrar l'è ciara,
la sérca e la spìa i morosi,
la ména a spasso i sogni
e 'ndo...  leggi...

Un raggio di sole
Nel profumo della pizza
seduta al tavolo davanti a me
una ragazzina pallida in viso
era là dolcemente in attesa.

Il suo ragazzo alto e magro
guardava con occhi luminosi
ogni piccolo movimento
che la futura donna faceva.

Una mano piena...  leggi...

Mitica bimba
Con un cartello in mano
bianco candido
ed un pennello sporco
nell'altra mano
se ne va la pittrice
al primo chiaro dell'alba.

I fiori si aprono
al suo lento passo,
la luce si inchina
ad ogni suo sguardo,
le pietre sorridono
l'attendevano da...  leggi...

Tenporài de note
Sbrissia ia la luna
ne la note del vento
pì de mile tenporài
rugolàndome sento

no' so ci làa pàra ia
coela storna lassù,
la me spàca le speranse
e no' le me torna più.

Soto la...  leggi...

Ciao Francesco
Ciao Francesco
mi piace tanto il tuo nome
come mi paciono altri uomini
che hanno portato questo nome.

Hai visto la piazza di Roma?
Era colma di fedeli
e non tutti erano romani.
Noi ti vogliamo come maestro.

Ci aspettiamo da te grandi...  leggi...

El fioca
Vardando nebie bianche
sforno parole grise
e me slongo a sercar
fra ociade bise.

L’aria l’è ‘n po’ strana,
i senoci sento che cioca,
me sfegolo a- pian i oci
e goardo ‘l cel che fioca.

Sento sighi de buteleti,
fermo ‘l passo ‘na s-...  leggi...

Ad un lembo di vento
La mia mente trascina
le forze del corpo
sui gradini della luce
là dove la storia arranca
su passi arditi

e non temo la rottura
del pensiero in rotta
con gli abbagli del bene
e le ombre del male

ad un lembo di vento
soffiato...  leggi...

Spetando l'ano noo
L'aria la s'à fato chièta,
el sol el s'à lavà i oci,
la tera la s'à dato la cipria,
tuti i vol védare 'l butìn.

E l'ano noo l'è lì ch'él spèta,
l'è...  leggi...

L'amico è l'Artista
Se la poesia è quel soffio
che da un silenzio quasi mistico
nasce per catturare con delizia
l'uomo
e portarlo nel suo mondo, dove
ogni uomo è grande.
Allora possiamo dire:
che il poeta è l'amico.

Se la pittura ha il...  leggi...

L'alba del sabato santo
Rampante
la luce mi sveglia,
si allarga nei fori
delle appiccicate persiane,
il viso mi illumina
e mi calcia giù dal letto.
L'amore mi aspetta.
Il bello è nel giardino.
Il divino sta negli occhi
di un bimbo nero
che sua madre
mi...  leggi...

Le donne stanche
Camminano
le donne stanche
sulle consumate anche,
seguono
i rintocchi delle campane,
portano in cuore
ricordi di feste lontane.
Quanto è breve...  leggi...

Lode a Maria
La tua bellezza, o Maria
riempie l'anima mia
di gioie che il mondo non dà.
Figlia attesa nel tempo
gli occhi hai...  leggi...

Fra i giochi del vivere
Fra i giochi del vivere
cammino
su strade infangate
ho i miei piedi
sui sassi sconnessi
la mia pelle si rompe,
ma il mio pensiero
è in Dio Creatore
nella sua Luce
lui riposa
e sempre di più si fa fanciullo
per imparare a creare....  leggi...

La bella della colombara
Cantava la bella della Colombara,
sotto il gelso cantava
per i suoi amanti, amanti
che lei respingeva e non voleva.

Un giorno, tranquillo, un ragazzo
le chiese: "Canta per me."
Passarono uniti sotto il portone
e nella corte, la bella,...  leggi...

Al muro del pianto
al muro del pianto
lì c'era il Cristo
aveva un biglietto
lo teneva in mano
era rosso
come il sole di sera
era verde
come il prato a maggio
era d'oro
come il frumento maturo
era bianco
come il latte di una mamma
era bello quel...  leggi...

Sorrento
Sull'onda di remote musiche
e di antichi suoni
vive un lembo di terra
accarezzata dal mare
e dal sole baciata.
Colma di colorati frutti,
abbonda di sorrisi
nei volti della sua gente.
Lungo le strette strade
si abbevera di storia la...  leggi...

Visita a Capri
Sguardi universali
sull'alba a Capri
si mescolano estasiati
fra i tiepidi raggi
dell'ultimo sole dell'anno.

Sassi pieni di storia
sono presenti ad ogni passo
al sorriso vivo
di maturi visitatori
incantati
dalle naturali bellezze.

Nessun...  leggi...

Una notte d'agosto
Eri nato papà
là dove la terra era ostile,
non ti hanno piegato
né le guerre, né le tempeste
e noi tuoi figli
ti abbiamo incallito le mani.

Una notte d'agosto
te ne sei andato,
parlavi di viti, di biada,
di...  leggi...

Dicono le sere
e gli uomini
alla fine
portano
le loro speranze
diventate...  leggi...

L'ho trovata
là regna la pace
dove si alza il verde
dove l'occhio vede
gli anelli della...  leggi...

Le pietrificate mie conchiglie
Lontano canto stasera sento
nel cielo che spento chiude
l'anima mia nel suo Creatore.
Lente passano ora le ore.

Divago in giorni quando
le mie conchiglie a nuoto
cercavano riva dove ora io
non trovo il bel dormire,

sulla sedia mia...  leggi...

Non cogliere quelle rose
Non cogliere quelle rose:
le voglio dare
a chi m’ha dato la vita.
Fascierò i loro steli
con ovatta
anche se le mani
di mia madre
non temono le spine.
Guarda quel petalo rosa.
Era così il suo volto
quando stavo
fra le sue braccia.
Ora quel...  leggi...

Lasciami dire
Gioca il mio cuore
nei meandri di un vivere
e ti aspetta alla fonte
del nostro donarsi.

Là nel prato a piedi nudi
dove...  leggi...

Luigi Ederle
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Amica mia (24/02/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
A Elena (15/02/2006)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Eterna la sera (22/11/2020)

Luigi Ederle vi propone:
 Lasciami dire (18/02/2006)
 Le donne stanche (02/11/2011)
 Visita a Capri (02/01/2009)

La poesia più letta:
 
Omaggio alla tua bellezza... (04/01/2008, 46250 letture)

Luigi Ederle ha 30 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Luigi Ederle!

Leggi i 84 commenti di Luigi Ederle


Autore del giorno
 il giorno 28/12/2019
 il giorno 28/12/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Luigi Ederle in rete:
Invia un messaggio privato a Luigi Ederle.


Luigi Ederle pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Luigi Ederle


Le sue 2655 poesie

La mia notte

Introspezione
La mia notte si fa
terra, sudore e sangue,
lei mi dà il pane, il vino
la pace e l’allegria.
Fa nascere in me
un canto che si stende
sulla luce dell’alba
e va, senza muri va...
Tutto mi diventa leggero,
piuma, petalo e brezza.
Il giorno si……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 21/09/2020 16:04| 94

Belle occhiate

Introspezione
Belle le mie occhiate sul colle
mentre la sera sul rosa si stende,
il mio essere più profondo
si inchina a l’autunno che si sveglia.
Non vado a dormire più tardi,
voglio salire sul mio campo,
quello dei sogni che non muoiono.
Forse chissà? Domani è……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 20/09/2020 23:20| 86

Seduto sul tempo

Introspezione
Seduto sul tempo che passa
guardo la strada che si fa misera,
sento il cuore che si ingrossa,
mentre mi piomba sul collo la sera.
Mi pesa un pensiero tremendo,
mi trascina in una stagione lontana,
là dove un canto antico
col suo ritornello, mi……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 19/09/2020 21:03| 79

Cantava settembre

Introspezione
Cantava settembre l’altra sera
camminando da solo
sulla strada del vino.
Rosso nel suo bel viso,
verde il vestito steso
sui filari tornati ritti,
hanno dato tutto
per la festa dell’autunno.
Festa, che già prepara
con la mente e con il……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 18/09/2020 16:43| 130

Buon giorno settembre

Introspezione
Buon giorno settembre
ti ho visto stamani all’alba,
scendevi dall’azzurro
dopo aver cacciato
l’ultima nuvola in cielo,
Avevi in viso quel sorriso
che io non vedo più,
era il sorriso che avevano
le ragazze alla vendemmia
di quando io ero un……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 15/09/2020 10:22| 109

Le giuste parole

Introspezione
Le giuste parole
nella mente le cerco,
le scruto sulla fede
di un Cristo maestro.,
le sussurro in piazza,
non le vendo, le canto
in una primavera
seduta con l’autunno.
Mi sento sperduto,
ma sono convinto
che il tempo e la storia
maturano quei……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 12/09/2020 10:40| 90

Sulla pace

Introspezione
Il cuore mio si stende
su quella pace
che il mondo non ha
e da solo sale le vette
del bene e del male.
Passano davanti a lui
valli di nuovi boccioli
che si aprono
al suo lento passare
e dietro di lui
esplodono onde di colori.
Laggiù la città……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 11/09/2020 10:05| 113

Fa lento il tuo passo settembre

Introspezione
Fa lento il tuo passo settembre
non vedi quant’è bella la sera,
odora l’aria di mosto,
io sento il mio cuore
che cercandoti balla da solo,
ho l’estro che tutto vuol vedere,
vivere il tuo andare
là verso il tramonto.
Il mio corpo, silenzioso,
non……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 09/09/2020 19:19| 134

Quattro passi nel vento

Introspezione
Quattro passi nel vento
ho fatto all’alba,
mi sono visto sperduto
sopra la città che si rinnova,
ho lasciato al vento
le mie tante paure,
mi sono tuffato là nell’azzurro
dove esplodeva una luce
a me sconosciuta,
là, leggero, camminavo
sulla mia……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 08/09/2020 11:26| 84

Ho lasciato le mie canzoni

Introspezione
Ho lasciato le mie canzoni
ad ammuffire nella soffitta
della mia sempre giovane mente.
Ho abbracciato un vento bastardo
per essere alla moda
di una stagione ventosa.
Poveri i miei sogni
si sono liberati
e nella pancia della storia
io sono……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 07/09/2020 19:23| 1| 114

Occhiate sulla vita

Introspezione
Amo le nuvole bianche
che vanno a spasso nell’azzurro,
mi sembrano i miei capelli
che navigano sulla storia
di un mondo sempre nuovo.
Amo la luce degli occhi
dei piccoli che mi sorridono,
vedo in loro quel domani
che non potrò io gustare.
Mi……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 06/09/2020 12:39| 2| 100

Sere di settembre

Introspezione
Le sere di settembre
mi sono piene di vita,
la campagna colora
i frutti a maturare,
pure io nel mio essere,
maturo tutto quello
che le mie stagioni
hanno: fiorito, formato
e lentamente maturato.
Con il sole del tramonto
conto e riconto i……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 04/09/2020 18:31| 168

Sereno

Amore
Sereno, tranquillo e bellissimo
è il mio amore per te,
anche se arriva la sera
nulla mi viene meno,
non mi serve una luna
che passeggia guardandoci,
le tue sussurrate parole
colmano ogni mio desiderio.
Tutti i giorni si fanno
una catena……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 02/09/2020 18:42| 167

Sul monte nel vento

Amore
Guardasti nei venti
stringendomi la mano,
mi dicesti a domani
amore mio,
poi una nuvola candida
ti rapì e nel vento
mi sognai di cercarti.
Eri più forte del sogno,
sentivo i tuoi sospiri,
salivo e scendevo
nel tuo morbido corpo.
Stordito dal……leggi



Club Scrivere Luigi Ederle 30/08/2020 09:18| 144

La notte mi vende

Amore
La notte mi stende
sentieri colmi di amore,
ed io passo dopo passo
salgo in cerca di te,
ti trovo sulla luna
che vai in cerca di stelle,
come una cometta, ti colgo
e ti porto sulle alture
su l’ultimo colle dell’infinito
e là, mi sento un……leggi


Club Scrivere Luigi Ederle 29/08/2020 10:40| 179

 
<< Successive 15 Precedenti 15 >>

2655 poesie trovate. In questa pagina dal n° 16 al n° 30.

 


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione






Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it